Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
 

Workshop "Cattedrale"

Logo Milano radicaleIl giorno 2 maggio 2012, dalle ore 11.10 alle ore 13.20, l’artista Cosimo Veneziano e il curatore d’arte contemporanea Denis Isaia, presentano al Liceo artistico Caravaggio, in collaborazione con documentation center for visual arts, Careof-DOCVA di Milano il progetto “Cattedrale”; workshop costruito in collaborazione con l’insegnante di Storia dell’Arte Cinzia Piglione e gli studenti della classe 4E.

Il progetto ha inizio più di un anno fa, quando gli artisti ebbero la possibilità di addentrarsi nel deposito del Padiglione d’arte contemporanea di Ferrara. In quei giorni Cosimo Veneziano decideva di comporre un’opera attraverso la combinazione di diverse opere chiuse nei magazzini. L’analisi di alcuni artisti presenti nel deposito e lo studio del valore assicurativo delle opere ha dato l’abbrivio per la costruzione di un impianto visivo, una sorta di info-grafica d’artista, sulla storia sociale dell’arte.

Comunicato stampa »

Mostra "Milano radicale"

Logo Milano radicaleDal 16 aprile al 31 maggio 2012, nell’aula mostre e in altri spazi del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terrà l’esposizione “Milano radicale” di Angelo Castucci, Tara Kaboli, Maria Pecchioli, Rhaze, Iacopo Seri, Giulia Ticozzi, Claudia Ventola. A cura di Radical Intention + Caterina Iaquinta. Inaugurazione lunedì 16 aprile alle ore 18.00.

La mostra “Milano Radicale” è il risultato di circa un anno di lavoro e ricerca sui luoghi e i metodi con cui la pratica artistica può ancora esprimere un carattere radicale e su quali siano le forme con cui questo aspetto si manifesta. Calata nel contesto educativo di un Liceo Artistico, la mostra restituisce un senso collettivo al termine “radicale”. Maria Pecchioli, Giulia Ticozzi e Claudia Ventola ragionano sull’eredità dell’immaginario attraverso strategie visive e installazioni audio. Iacopo Seri si pone in una modalità partecipativa dando la possibilità agli spettatori di sognare ancora una volta utopisticamente. Angelo Castucci ragiona sull’attualità della figura di Don Milani attraverso una ricerca sulla scuola di Barbiana nel Mugello in Toscana e attiva un ragionamento con gli studenti su “Lettera ad una professoressa” (1967). Tara Kaboli mette confronto due culture occidentale e medio-orientale attraverso una semplice domanda “Cosa significa radicale?” e Rhaze riflette visivamente e concettualmente sulle possibilità politiche del corpo, del gruppo e la libertà d’espressione. Nel percorso espositivo emerge il valore della diversità e del lavoro collaborativo come un tratto comune agli artisti coinvolti.

Comunicato stampa »

Cartolina invito »

Newsletter sul sito dell'istituto »

Mostra "Arte e luogo 2012"

Tram Progetto DiogeneDa venerdì 2 marzo a venerdì 6 aprile 2012, nell’aula mostre del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terrà l’esposizione “Arte e luogo 2012”a cura di Salvatore Falci, Armida Gandini, Piero Cavellini, Giovanni Mantovani, con la collaborazione degli studenti e dei docenti del nostro liceo.

Il giorno 2 marzo ci sarà anche la conferenza di Salvatore Falci (ore 10.30), un workshop con gli studenti (ore 12.30) e l’inaugurazione della mostra (ore 18.00).

In mostra opere di giovani autori camerunensi che esplorano la visione con foto e video, rimarcando le tensioni sociali e il dramma dell’identità di chi vive in Africa e parla al mondo occidentale.
Alcuni video mostrano rituali africani coniugati a riflessioni sull’arte, altri considerano il ruolo sociale dell’artista. La scelta del medium non è soltanto linguistica, ma subordinata alla difficoltà dell’esportazione ed è per questo che dilagano bit (file di video e foto), per risolvere attraverso Internet il problema del trasporto delle opere.

Foto documentative mostrano “il luogo”: slide del processo rivelano la “formula”, cioè la proiezione di una teleconferenza tra Italia e Youndé, la capitale camerunense dove studiano gli studenti. Nonostante le ripetute cadute della connessione, fornisce uno spaccato della relazione tra gli studenti camerunensi, l’autore e i suoi collaboratori.

In mostra, a pavimento, anche i risultati di un workshop con gli studenti del liceo artistico Caravaggio di Milano.

Comunicato stampa »

Cartolina invito »

Newsletter sul sito dell'istituto »


Progetto Diogene 2007-2011: la mostra

Tram Progetto DiogeneDa mercoledì 8 a martedì 28 febbraio 2012, nell’aula mostre del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terrà si terrà l’esposizione “Progetto Diogene 2007-2011: la mostra”.
Inaugurazione: mercoledì 8 febbraio - ore 18.00.

La mostra presenta Progetto Diogene, un insieme di identità artistiche autonome che lavorano per costruire un luogo di riflessione e di ascolto volto ad indagare i meccanismi del lavoro artistico e ad approfondire le tematiche legate all’arte e al ruolo dell’artista nella società.
Il gruppo si costituisce nel 2007 ed è attualmente formato da dodici artisti torinesi: Franco Ariaudo, Ludovica Carbotta, Andrea Caretto, Manuele Cerutti, Sara Enrico, Davide Gennarino, Luca Luciano, Laura Pugno, Andrea Respino, Raffaella Spagna, Monica Taverniti, Cosimo Veneziano.

Vai alla pagina Facebook LACCA »

Leggi la newsletter sul sito dell'istituto»

Leggi il comunicato stampa »

Scarica la cartolina-invito »

Una settimana per l’arte contemporanea.
Conferenze e laboratori al Liceo Caravaggio.

Da lunedi 30 gennaio a sabato 4 febbraio 2012, negli spazi del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terranno le seguenti iniziative di approfondimento per gli studenti:

Marina PuglieseIncontro con Marina Pugliese, Direttore del Museo del Novecento di Milano, che illustrerà il percorso espositivo, i criteri museografici e le ragioni del progetto architettonico. L’incontro, condotto insieme con Laura Calvi, storico dell’arte, si svolgerà presso il Museo e proseguirà con la visita delle sale.

Comunicato stampa »

Luciano CaramelConferenza di Luciano Caramel, uno dei maggiori esperti internazionali di arte contemporanea, che terrà una conferenza-testimonianza sulla propria attività di studioso, critico e docente, raccontando un’esperienza personale iniziata a metà degli anni Cinquanta.

Comunicato stampa »

Ando GilardiVideoconferenza con Ando Gilardi, un grande protagonista del panorama della fotografia italiana, che introdurrà ai meccanismi e ai segreti di uno dei modi più diffusi che abbiamo per soddisfare il nostro “bisogno visivo” nell’era del digitale. L’incontro sarà curato da Gianni Scaburri, che terrà un incontro in preparazione.

Comunicato stampa »

Bianco-ValenteWorkshop con gli artisti Giovanna Bianco e Pino Valente, che per tre giorni svilupperanno un lavoro con un gruppo di studenti del quinto anno. Le tematiche che si affronteranno sono quelle relative alla video arte, al suono, all’installazione e alle varie possibilità di interazione con lo spazio.

Comunicato stampa »

Giacomo MichelonWorkshop con Giacomo Michelon, uno dei disegnatori più attivi di Lupo Alberto, fumetto e cartone animato, che terrà due laboratori dove verranno illustrati e realizzati disegni con gli studenti del liceo artistico.

Comunicato stampa »


Vai alla pagina Facebook LACCA »

Leggi la newsletter sul sito dell'istituto»


Mostra "NOIArt - scarabocchi/scribbles in mostra"

Immagine della mostraDa martedì 20 dicembre 2011 a mercoledì 25 gennaio 2012, nell’aula mostre del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terrà un’esposizione di disegni realizzati dagli studenti del nostro istituto dal titolo “NOIArt – scarabocchi/scribbles in mostra”.

I giovani artisti del Caravaggio si mettono in mostra, in un evento che hanno pensato, voluto organizzato, allestito insieme come una micro comunità che oggi si propone a un pubblico cittadino. L’idea è esporre i loro fogli, liberamente pasticciati e scarabocchiati mentre prendono appunti durante le ore di lezione.

Davide ha chiesto a tutti gli studenti del Caravaggio di mettere a disposizione i loro disegni, su cui si sono confrontati, che hanno poi selezionato. Alcuni schizzi sono stati ingranditi e dipinti su una parete della sala adibita all’esposizione. Alice ha curato la veste grafica della cartolina invito alla mostra, Pietro ha predisposto l’allestimento.

Vai alla pagina Facebook LACCA »

Leggi la newsletter sul sito dell'istituto»

Leggi il comunicato stampa »

Scarica la cartolina-invito »


Mostra
"Guerrilla Gardening - Giardinaggio libero d’assalto"

Da venerdi 4 novembre a sabato 3 dicembre 2011, nell’aula mostre del Liceo artistico Caravaggio di Milano si terrà l’esposizione “Guerrilla Gardening – Giardinaggio libero d’assalto”.

La mostra ripercorre, con fotografie e video, 8 anni di “attacchi verdi” in aree urbane degradate, con reportage sulle azioni più recenti del Guerrilla Gardening in Italia, un movimento che comprende numerose realtà, dalla Lombardia alla Sicilia.

Guerrilla Gardeningè un movimento aperto a tutti, un gruppo eterogeneo di liberi cittadini che ha scelto d’interagire positivamente con lo spazio urbano attraverso atti dimostrativi, gli “attacchi” verdi. Guerrilla Gardening crea azioni partecipate e pianta fiori ed alberi nelle zone più grigie e cementificate delle nostre aree urbane. Agisce ai margini della legalità, poiché interviene sullo spazio pubblico urbano senza alcuna autorizzazione ufficiale.
Con i motti “Diventa il cambiamento che vuoi vedere nel mondo e Giardinaggio libero: riprendiamoci le nostre città”, il verde pubblico lasciato a se stesso diventa oggetto delle cure e delle attenzioni da parte dei singoli cittadini, che in prima persona scavalcano l’indifferenza delle pubbliche amministrazioni e si riappropriano così simbolicamente della propria città.

La mostra al Liceo Caravaggio, che è la prima mostra sul Guerrilla Gardening in Italia, prevede, in concomitanza con il giorno dell’inaugurazione (4 novembre), la prima azione sincronizzata di tutti i gruppi regionali italiani.
Nel finissage (3 dicembre), verrà proposto il reportage dell’attacco sincronizzato di Guerrilla Gardening in Italia, con foto e video; verranno inoltre documentate le fioriture degli “attacchi verdi” del 9 ottobre, anniversario importante per il Guerrilla Gardening in tutto il mondo, l’International Tulip Guerrilla Gardening Day, giorno in cui migliaia di bulbi di tulipano sono piantati in ogni angolo delle città dai guerriglieri del verde.
La rassegna ospiterà anche Mirabilis jalapa, un fumetto di Kira.0., e alcuni tra i bellissimi scatti che i fotografi di Stefano De Grandis, Daniele Del Castillo, Alessia Giangrande, Marco Scarpa hanno realizzato seguendo gli “attacchi verdi” milanesi.
Durante il periodo della rassegna, sarà possibile per tutti contribuire al movimento Guerrilla Gardening, prendendosi cura personalmente delle installazioni floreali che saranno presenti all’interno della sala espositiva.

Cartolina-invito

Comunicato stampa

 

Icona Facebook
Pagina Liceo Artistico Caravaggio
Contemporary Art (LACCA)
torna su